fbpx

L’endometriosi colpisce 3 milioni di donne in Italia. Presentata una proposta di legge regionale: reti, formazione, strumenti per diagnosi precoce.

0
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Una proposta di legge per il riconoscimento, in Liguria, della rilevanza sociale dell’endometriosi, una malattia che colpisce circa 3 milioni di donne in Italia, condizionandone pesantemente la qualità della vita, la salute, le relazioni e il lavoro. A presentarla è il Gruppo del Partito Democratico, primi firmatari i consiglieri regionali Luca Garibaldi e Valter Ferrando. “Anche se dal 2017, in Italia – spiegano i due esponenti del Pd – chi soffre di endometriosi in stadi avanzati può contare su esenzioni per prestazioni specialistiche, c’è ancora molto da fare. Sono necessarie, infatti, iniziative regionali, che garantiscano una rete più strutturata, maggiore informazione e sensibilizzazione, più formazione per favorire la diagnosi precoce (visto che spesso questa patologia viene scoperta tardivamente) e il riconoscimento di ulteriori diritti alle tante donne colpite da questa malattia sul nostro territorio. La proposta di legge viene presentata  simbolicamente oggi, nella prima settimana di marzo (il mese dedicato a livello mondiale all’informazione e alla sensibilizzazione sull’endometriosi), e ha l’obiettivo di costruire un’iniziativa forte a livello regionale su una malattia cronica e invalidante, i cui effetti vengono spesso sottovalutati”. 

Dimmi la tua

Potrebbe interessarti anche...

Rimaniamo in contatto: iscriviti alla newsletter