fbpx

IL PIANO DI TRENITALIA SU LINEA BRIGNOLE-QUARTO DURANTE I LAVORI NON FUNZIONA. MA LA SOLUZIONE NON E’ RIDURRE ULTERIOMENTE IL SERVIZIO

0
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

“Trenitalia garantisca il pieno funzionamento dell’orario da lei stessa programmato sulla stratta Brignole-Quarto, a seguito dei lavori alla Galleria San Martino, senza ridurre ulteriormente il servizio”.

A dirlo è stato questa mattina in aula il consigliere regionale del Pd Luca Garibaldi, a seguito dei tanti disservizi sulla linea segnalati a partire dal primo luglio scorso. “Nessuno mette in dubbio l’utilità e la difficoltà di questo intervento – precisa l’esponente del Partito Democratico – Ma se Trenitalia modula un preciso orario in base a questi lavori (che andranno avanti fino al 2 settembre prossimo), non è possibile, poi, che tale programma non venga rispettato e i pendolari debbano fare i conti con disagi e ritardi. L’azienda deve garantire la funzionalità di quell’orario, anche perché è stata lei stessa a modularlo e a garantire alla Regione che sarebbe stato tecnicamente sostenibile. Dopo appena due settimane, però, i fatti ci dimostrano che quelle tempistiche vengono sistematicamente disattese”. Garibaldi ha poi ribadito che “proporre nuove riduzioni del servizio perché non si è in grado di far funzionare quello proposto non sia la soluzione giusta. Chiediamo pertanto a Regione Liguria di intervenire con ancora più forza nei confronti di Trenitalia, per garantire il pieno rispetto dell’orario e maggiori integrazioni, senza riduzioni del servizio”. 

Dimmi la tua

Potrebbe interessarti anche...

Rimaniamo in contatto: iscriviti alla newsletter