fbpx

EX ILVA: il Consiglio Regionale approva all’unanimità documento per la vertenza Arcelor Mittal

0
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sull’ex Ilva. Siamo fieri che il nostro documento, presentato questa mattina in aula e firmato anche da Linea Condivisa e Italia Viva, sia stato il testo base per la composizione dell’ordine del giorno unitario, che poi tutte le forze politiche hanno sottoscritto e votato. La Liguria finora è l’unica Regione ad aver approvato un documento come questo all’unanimità. Nell’odg ribadiamo alcune questioni che per noi restano fondamentali: 

– va salvaguardata la filiera dell’acciaio in Italia; 

– bisogna ripristinare in forma nuove ed erga omnes la tutela legale e penale, in modo da non offrire alcun pretesto ad ArcelorMittal;

– è necessario inchiodare ArcerloMittal alle proprie responsabilità. L’azienda ha sottoscritto un piano ambientale, industriale e occupazionale. 

Infine abbiamo chiesto con forza il rispetto dell’accordo di programma sottoscritto da istituzioni, azienda e lavoratori nel 2005, che garantisce, per Genova, il rispetto dei livelli occupazionali e di reddito. Quell’accordo era valido allora, lo è oggi e dovrà esserlo in futuro. 

Dimmi la tua

Potrebbe interessarti anche...

Recovery Fund e Liguria: a che punto siamo?

Continuo in queste settimane a leggere annunci in merito all’iniziativa di Regione Liguria sul Recovery Fund e all’elenco delle opere inviati al Governo. 24,5 miliardi

COVID in Liguria. Le emergenze da risolvere

L’emergenza COVID in Liguria sta segnando numeri superiori alla media nazionale. Negli ultimi 7 giorni, la Città Metropolitana di Genova segnava oltre 800 nuovi casi

Rimaniamo in contatto: iscriviti alla newsletter